La comunità

Quale comunità vuoi visualizzare?

Asilo: un pastore alla sbarra

Nella Renania Palatinato un pastore protestante finisce in tribunale perché la sua parrocchia ha dato asilo ecclesiastico a un migrante

in  migrazione , cristianesimo , etica

Asilo: un pastore alla sbarra

(ve/epd) L'accusa è di avere offerto illegalmente asilo a un migrante. Il caso vede coinvolta la parrocchia evangelica di Hochspeyer, nel Palatinato. In seguito al ricorso inoltrato dal pastore contro il decreto emesso da un tribunale di Kaiserslautern, a fine aprile ci sarà un'udienza.
"Siamo sorpresi che si sia giunti a questo punto", ha fatto sapere il portavoce della Chiesa evangelica regionale del Palatinato. "La direzione della Chiesa non ha registrato nessuna violazione degli accordi esistenti tra lo Stato e le comunità religiose in merito al diritto di asilo ecclesiastico", ha proseguito il portavoce. La Chiesa del Palatinato assumerà le spese dell'avvocato difensore e si è detta disposta a pagare un'eventuale ammenda.

Svizzera: asilo per richiedenti respinti (Segni dei Tempi RSI La1)

Casi controversi
Ancora non è chiaro il motivo per cui a Hochspeyer il confronto tra Chiesa e Stato abbia raggiunto tale intensità. L'agenzia stampa evangelica epd afferma che la parrocchia evangelica ha dato ospitalità a un uomo proveniente dall'Africa centrale il cui caso era di competenza degli uffici per gli stranieri di Kaiserslautern.

Già lo scorso anno nella Renania Palatinato si sono verificati alcuni casi che hanno fatto scalpore. A Ludwigshafen la polizia è entrata nei locali di una chiesa che stava offrendo asilo ecclesiastico ad alcuni migranti e ha arrestato una famiglia copta. Anche a Budenheim, nei pressi di Mainz, la polizia ha effettuato una perquisizione nei locali della parrocchia cattolica.

Pressioni delle autorità
La questione del diritto d'asilo ecclesiastico è stata affrontata recentemente nel quadro di una riunione di crisi tra esponenti dell'autorità regionale, dei comuni e delle chiese. Al termine di quell'incontro, le autorità comunali della Renania Palatinato avevano dichiarato di voler rispettare il diritto delle chiese di offrire asilo ecclesiastico. Malgrado l'accordo raggiunto, le autorità cattoliche ed evangeliche hanno continuato a subire una certa pressione da parte della polizia e degli uffici per gli stranieri e la migrazione.
Secondo dati forniti dal Ministero per l'integrazione di Mainz, all'inizio di marzo, nella Renania Palatinato, si registrano 26 casi di asilo ecclesiastico.